fbpx
Condividi

Scrivo questo post dopo una serie infinita di riflessioni e grattacapi: vorrei presentarmi nel migliore dei modi a te che hai fatto della tua passione per CrossFit un mestiere, proprio come me.

 Oltre a me volevo presentarti anche il nostro progetto, che dopo due anni di attività, abbiamo deciso di rendere pubblico.

Ma prima di parlarti del progetto, in caso tu non mi conosca, come ti dicevo, voglio presentarmi e voglio raccontarti una storia, la mia storia.

Sono sicuro che ti appassionerai moltissimo a questa storia, perché avrà sicuramente tantissimi punti in comune con la tua.

E’ una storia che parla di errori e passi falsi (ma con un bel lieto fine), e credimi, di errori ne ho fatti veramente tanti, fino a trovarmi nel 2013 con un Box destinato a chiusura certa.

Posso orgogliosamente dire di

AVER COMMESSO TUTTI GLI ERRORI POSSIBILI E IMMAGINABILI.

E’ dal 2012 che sbaglio, correggo a spese mie e riparto.

La mia storia, come tutte le storie che si rispettino comincia con:
“C’era una volta” …
C’era una volta, nel lontano 2012, un giovane manager rampante, appassionato di CrossFit.

Ad un certo punto, in un momento di euforia nella sua vita decise di aprire un Box, non rendendosi conto che stava mettendo in piedi una azienda vera e propria e non un circolo di ritrovo per amici.

Venne così alla luce CrossFit Bicocca Milano.

Quell’ ex-giovane, ero io. Dal momento in cui ho aperto CrossFit Bicocca, non mi sono fatto mancare nulla: soci sbagliati, trainer sbagliati, decisioni strategiche sbagliate, errori su errori, talmente tanti che oggi neanche riesco a contarli e metterli tutti in fila.

Dopo un anno e mezzo dall’apertura, CrossFit Bicocca era praticamente sull’orlo del collasso finanziario. Gli errori di valutazione commessi da me e i miei soci di allora, stavano per essere fatali per quel Box.

Te la faccio breve: ad un certo punto le scelte che mi erano rimaste erano soltanto due:

  • chiudere CrossFit Bicocca,
  • oppure liquidare tutti gli altri soci, rifinanziare l’attivitĂ  e ripartire con l’aiuto però di qualcuno che mi insegnasse come mandare avanti una attività imprenditoriale, perchĂ© era evidente che io non ne ero capace.

Io scelsi ovviamente la seconda via: il mio orgoglio mi tenne lontano da quella che sembrava la scelta più logica in quel momento, ovvero chiudere, perché stavo rischiando di buttare altri soldi su quelli già persi.
Liquidai così tutti i miei ex-soci e investii un altro bel po’ di soldini per provare a salvare CrossFit Bicocca, e siccome sono un amante del rischio, feci entrare in società al posto degli uscenti mia moglie: Giorgia Donato. 

Parallelamente, cominciai come detto a cercare aiuto, qualcuno che potesse tirare fuori dalla m…. la mia attività.

Cominciò così il mio pellegrinaggio assieme a Giorgia alla ricerca di formule magiche e persone che potessero in poco tempo risanare quella situazione disastrosa.

Anche in questo caso, per prove ed errori (e di nuovo tempo e soldi spesi), arrivammo finalmente a chi poteva realmente darci un aiuto, arrivammo direttamente ai piĂą bravi, i piĂą autorevoli, i migliori!!

E questi “migliori” ci aiutarono molto in fretta a capire che:

  • dalla merda ci dovevamo tirare fuori da soli. Loro potevano solo mostrarci la via, non fare il lavoro al posto nostro
  • che eravamo assolutamente in grado di fare gli imprenditori:semplicemente fino a quel momento non avevamo avuto le informazioni e gli strumenti per farlo correttamente
  • che per risanare una situazione disastrosa, ci vuole tempo,sudore e sangue: le formule magiche non esistono.

Da allora abbiamo imparato tanto sul campo, ci siamo formati e continuiamo a formarci costantemente, sopratutto negli States, dove ci rechiamo diverse volte all’anno.
Abbiamo investito denaro, tempo ed energia per migliorare il nostro background e per far diventare solido il nostro mestiere, fino ad arrivare a questo punto:

  • In CrossFit Bicocca nel corso del 2017 e 2018 siamo stati costretti a chiudere le iscrizioni diverse volte nel corso dell’anno, perchĂ© eravamo “a tappo”: il Box stava esplodendo.
  • nel 2017 io e Giorgia Donato (mia moglie), abbiamo deciso di fare il bis, e abbiamo aperto CrossFit Cervia.
  • Nel 2018 ha aperto i battenti anche CrossFit Cervia on the Beach, l’unico Box in Italia in riva al mare.
  • Nel 2017 ho aperto un Blog dedicato ai Box Owners: Il Blog di Mister Beef. Se non lo hai mai visto ti invito a visitarlo e leggere i contenuti che vi trovi dentro: sono GRATUITI e contengono moltissime informazioni utili per il tuo lavoro.
  • Sempre nel 2017, abbiamo anche lanciato il nostro progetto “The Box Partner”, la prima scuola di formazione per Box Owners, che conta al suo attivo ormai diversi Box, che seguono da diverso tempo le nostre formazioni, che spaziano a tutto tondo tra le 5 aree che ogni Owner deve conoscere e padroneggiare: Coaching, Gestione, Finance, Marketing e Comunicazione online e offline.

Tutto il Team di The Box Partner, dopo due anni di attività in cui ci siamo fatti strada senza pubblicità, ma solo con il nome delle persone che ci lavorano (e che ti presenterò nella prossima mail), la nostra faccia e la nostra esperienza, ha deciso di condividere anche con te quanto appreso ed imparato in questi anni.

Al momento non abbiamo spazio per altri Box all’interno dei nostri percorsi di formazione, e per questo stiamo ampliando proprio in questi giorni lo Staff.
Vogliamo dare entro la fine settembre la possibilitĂ  ad altri Owners di entrare.

La nostra Mission è molto chiara: far crescere la cultura
imprenditoriale dei Box Owners e FORNIRGLI GLI STRUMENTI per farlo, in modo adeguato e strutturato. Vogliamo vedere crescere e prosperare la Community dei Box in Italia, aumentando il livello di professionalitĂ  ed imprenditorialitĂ  di questi.

Nell’attesa di avere una struttura di Staff idonea per accogliere altri Box Owner nei nostri percorsi formativi, abbiamo creato un percorso di base, molto innovativo, che potrai ricevere gratuitamente via mail, dove toccheremo le seguenti aree tematiche:
1. Coaching
2. Gestione
3. Finance
4. Marketing
5. Comunicazione

Ci saranno poi approfondimenti e contenuti extra, che saranno riservati solamente a chi è all’interno del nostro Gruppo facebook chiuso.
Questo Gruppo è accessibile solo ai Box Owners: per questo per entrarvi sarà necessario compilare una domanda di ammissione.
Puoi richiede l’ammissione a questo Gruppo  –> cliccando qui.

Ti chiediamo solamente una cosa: una volta entrato abbiamo piacere che tu
interagisca con noi.

Hai domande? Falle!
Hai dubbi? Esponili!
Hai un’esperienza da raccontare? Condividila!

Al centro della vita di un gruppo c’è la partecipazione e la condivisione.
Se farai questo, esattamente come tutti i titolari di Box come te, e leggerai i contenuti che vi pubblicheremo, sono sicuro che otterrai tantissimi benefici e spunti per la tua attività.

Già solo essere dentro questo gruppo ti darà un vantaggio competitivo enorme: ti basterà prendere ed applicare tutti i contenuti che mano a mano vi pubblichiamo.

A breve poi, se continuerai a seguirci, ci sarà in serbo per te una sorpresa, UN REGALO che potrebbe cambiarti la vita e dare un boost alla tua attività pazzesco.

Per riceverlo, ti basterà essere iscritto al Gruppo Facebook che ti abbiamo appena presentato, riservato ai soli Box Owners, all’interno del quale verranno pubblicati solo contenuti riguardanti il tuo lavoro, la tua attività imprenditoriale.

Niente gossip, niente cazzeggio: solo strumenti per migliorare la qualità della tua vita e del tuo lavoro.

Clicca subito qui per iscriverti al nostro Gruppo facebook.

Nella prossima mail, prima di partire con il corso, ti presenterò la squadra che lavora al progetto di The Box Partner.

Alla prossima!!

Roberto.